Banner

Compila la tua richiesta online

Sarai ricontattato da un nostro referente commerciale

Prestiti per lavoratori autonomi

Hai bisogno di un prestito per iniziare, espandere o mandare avanti la tua attività?

Con Sefa sei in ottime mani!

Sefa infatti propone prestiti anche per lavoratori autonomi quali commercianti, artigiani e liberi professionisti. Se sei anche tu convinto che “i soldi facciano i soldi”, ma per la tua attività non sai come partire, Non fermarti al primo ostacolo!
Grazie a Sefa avrete la possibilità di ottenere finanziamenti rapidi fino a 30.000 €. Richiedi subito un appuntamento!

Se abiti a Cologno Monzese, Milano, Provincia Monza e Brianza, Agrate Brianza, Aicurzio, Albiate, Arcore, Barlassina, Bellusco, Bernareggio, Besana in Brianza, Biassono, Bovisio-Masciago, Briosco, Brugherio, Burago di Molgora, Camparada, Carate Brianza, Carnate, Cavenago di Brianza, Ceriano Laghetto, Cesano Maderno, Cogliate, Concorezzo, Correzzana, Desio, Giussano, Lazzate, Lesmo, Limbiate, Lissone, Macherio, Meda, Mezzago, Misinto, Muggiò, Nova Milanese, Ornago, Renate, Ronco Briantino, Seregno, Seveso, Sovico, Sulbiate, Triuggio, Usmate Velate, Varedo, Vedano al Lambro, Veduggio con Colzano, Verano Brianza, Villasanta, Vimercate, Busnago, Caponago, Cornate d'Adda, Lentate sul Seveso, Roncello, Sefa è la soluzione che fa per te!

Quali sono i documenti da presentare per la richiesta di un prestito da parte di un lavoratore autonomo?

Non disponendo di stipendio per poter erogare un prestito ad un lavoratore autonomo Sefa richiede:

  • Carta d’identità in corso di validità
  • Il codice fiscale
  • L’ultima dichiarazione dei redditi (che sostituisce la busta paga)
  • Visura camerale della tua attività e certificato di attribuzione P.IVA
  • Il permesso o carta di soggiorno (se straniero)

Che tipologie di prestito esistono per i lavoratori autonomi?

La tipologia di finanziamento più comune per i lavoratori autonomi è il prestito personale

Grazie al prestito personale, il lavoratore autonomo ha l’opportunità di utilizzare la somma richiesta con totale libertà di azione, quindi per fare un acquisto, un investimento, ripagare un debito ecc.

Che tipo di rimborso è previsto per un prestito ad un lavoratore autonomo?

Per un prestito ad un lavoratore autonomo, solitamente Sefa conferma rate mensili e costanti e di durata variabile sulla base delle specifiche esigenze del cliente.

Qual è l’importo massimo di un prestito che può richiedere un lavoratore autonomo?

Tenendo conto della durata massima di un prestito personale ad un lavoratore autonomo che si aggira in genere intorno ai 5 o 7 anni, e considerando che Sefa, come molte altre agenzie finanziarie, predilige le rate basse, l’ammontare di un prestito ad un lavoratore autonomo solitamente non supera i 30.000 €. Come ribadito più volte comunque Sefa si contraddistingue proprio per la sua capacità di offrire soluzioni su misura e sempre flessibili in modo da venire incontro a qualsiasi esigenza!

Cosa succede nel caso di mancato pagamento di una rata?

Per un prestito personale, solitamente non è accettato alcun ritardo nel pagamento della rata. Il rischio, pagando in ritardo una rata o peggio non pagarla, è di venire segnalati nelle varie banche dati per la tutela del credito (CRIF EXPERIAN CTC etc) come “cattivo pagatore”. Questo comporta il rifiuto automatico di ulteriori richieste di prestiti personali o di mutui anche per anni dopo il pagamento della rata pagata con ritardo. Grazie al personale professionale di Sefa, in grado di consigliarti un finanziamento su misura con una rata sostenibile questo rischio è notevolmente ridotto. Se però hai già avuto segnalazioni come “cattivo pagatore” non preoccuparti! Sefa ha dei prestiti che puoi richiedere con serenità.

Se sei un lavoratore autonomo di Cologno Monzese, Milano o della Provincia di Monza e Brianza e vuoi portare avanti la tua attività con più tranquillità o devi far fronte a spese impreviste, vieni a chiedere aiuto a Sefa!
Gli agenti Sefa sono in possesso della competenza e professionalità adeguata per poter studiare insieme a te quale possa essere la soluzione migliore per permetterti di gestire la tua attività in totale sicurezza e libertà!

Per un prestito ad un lavoratore autonomo sono previste delle spese di istruttoria?

No. A differenza di alcune agenzie finanziarie, con Sefa le spese di istruttoria non vengono assolutamente richieste al richiedente del prestito.

Ecco perché, se abiti a Cologno Monzese, Milano, Provincia Monza e Brianza, Agrate Brianza, Aicurzio, Albiate, Arcore, Barlassina, Bellusco, Bernareggio, Besana in Brianza, Biassono, Bovisio-Masciago, Briosco, Brugherio, Burago di Molgora, Camparada, Carate Brianza, Carnate, Cavenago di Brianza, Ceriano Laghetto, Cesano Maderno, Cogliate, Concorezzo, Correzzana, Desio, Giussano, Lazzate, Lesmo, Limbiate, Lissone, Macherio, Meda, Mezzago, Misinto, Muggiò, Nova Milanese, Ornago, Renate, Ronco Briantino, Seregno, Seveso, Sovico, Sulbiate, Triuggio, Usmate Velate, Varedo, Vedano al Lambro, Veduggio con Colzano, Verano Brianza, Villasanta, Vimercate, Busnago, Caponago, Cornate d'Adda, Lentate sul Seveso, Roncello, sei un lavoratore autonomo e necessiti di un prestito per poter far fronte alle difficoltà economiche del momento, non esitare a contattarci!

Con Sefa i tuoi sonni torneranno tranquilli e i sogni possono diventare realtà!